Patrizia & Gianluca

Questo e’ l’itinerario realizzato per PATRIZIA E GIANLUCA  in partenza il 12 LUGLIO 2015.

“The city that never sleeps…” è il ritornello di una celebre canzone che più si adatta a questa città che appunto sembra non “dormire mai”, caratterizzata da musei unici al mondo, parchi sconfinati, centri commerciali, locali di ogni stile e gusto, senza contare che la sua indole creativa non teme rivali. E’ la città per eccellenza, dove nascono nuove idee, nuove tendenze, nuove mode che da qui si propagano nel resto del mondo. New York e’ soprannominata la “Grande Mela” per la globale inconfondibile bellezza, è una delle mete più visitate, sognate, desiderate ed immaginate di tutto il mondo. Le cose da fare e da vedere sono veramente tantissime e …per tutti i gusti davvero ! La visita inizierà con quella che è conosciuta come la via dello shopping e dei negozi più alla moda, la 5th Avenue MANHATTAN e proseguiremo con la piazza più animata di New York: Times Square,questa è la zona dei maestosi grattacieli, del Rockfeller Center, il simbolo del potere di New York. La visita può continuare in quella che viene definita Downtown: Ground Zero, Wall Street e Battery Park, il punto migliore da cui si può osservare la città e da cui partono ogni quindici minuti i battelli per andare a visitare l’emblema della città: la Statua della Libertà. Nella visita non può mancare una salita sul Top of the Rock per godere di una vista panoramica su tutta New York e su un’altra icona della città: l’Empire State Building. Continueremo con Brooklyn per arrivare al distretto del  Queens e Staten Island. Assisteremo ad una messa Gospel , ci concederemo uno spettacolo a Broadway  e passeggeremo senza fretta nel famosissimo Central Park . Dopo una sei giorni in questa frizzantissima citta’ il desiderio di Patrizia e di Gianluca sara’ quello di fare altri 7 giorni in assoluto relax . Ed ecco accontentati ! Un paradiso chiamato Bahamas. Spiagge di sabbia rosa, blue hole (grotte sottomarine) popolati da pesci dai mille colori, iguana e delfini . La capitale Nassau ha bellissimi edifici coloniali dai colori pastello. Imperdibile è lostraw market, il mercato di paglia, dove si possono trovare oggetti di ogni sorta fatti con questo materiale.  A Paradise Island,  collegata alla città tramite un ponte, l’Harbour Bridge (a pagamento, perché è privato), luogo di vacanza dei Vip si trovano grandi hotel e resort di lusso, casinò, ristornati, locali, ma soprattutto la più bella spiaggia dell’arcipelago: Paradise Beach . Abbiamo selezionato per questo viaggio due hotels di charme , a New York una camera De luxe al 48° piano di un Hotel con vista su Time Square e a Bahamas cio’ che di meglio prometteva l’isola.

Annunci