Annalisa&Gian Maria

Uno degli itinerari piu’ ambiti per chi ama gli States,tra numerosi Stati, città, parchi, la Route 66 attraversando la Real America, la vera America! 

Questo avvincente viaggio  ha inizio nella  “The city that never sleeps…” è il ritornello di una celebre canzone che più si adatta a questa città NEW YORK,  che appunto sembra non “dormire mai” , caratterizzata da musei unici al mondo, parchi sconfinati, centri commerciali, locali di ogni stile e gusto, senza contare che la sua indole creativa non teme rivali. E’ la città per eccellenza, dove nascono nuove idee, nuove tendenze, nuove mode che da qui si propagano nel resto del mondo. New York è soprannominata la “Grande Mela”, perla globale inconfondibile bellezza, è una delle mete più visitate, sognate, desiderate ed immaginate di tutto il mondo. Annalisa e Gian Maria avranno 4 giorni per scoprire e girare questa fantastica città che seduce chiunque, nessuno escluso! Tra Central Park, l’affollata Times Square e Greenwich Village, per non parlare dello shopping sulla Fifth Avenue. Lasceranno New York e con una macchina a noleggio si  dirigeranno verso le NIAGARA FALLS dove potranno fermarsi a Corning e qui visitare il museo Glass e la fabbrica Steuben Glass oppure attraversare il Delaware Gap fino al Watkins Glen Canyon per poi proseguire per il lago Seneca e arrivare poi alle Niagara Falls (lato Canada). Niagara Falls non è soltanto il miglior punto panoramico per vedere le cascate dal lato canadese, ma anche una cittadina con giardini rigogliosi e graziosi viali. È una località turistica dinamica, dotata di ampie infrastrutture e numerose attrazioni, collocata nel mezzo di un magnifico parco lungo 40 km che parte dalle Cascate e si estende fino a Niagara-on-the-Lake. Dopo una notte passata alle cascate , si procede direzione …CHICAGO. Terza città degli Stati Uniti per grandezza, dopo New York e Los Angeles, conta oltre 2 milioni e 700 mila abitanti che arrivano a circa 9 milioni se si considera l’area metropolitana.  La popolazione è composta da varie etnie, principalmente  tedesca, polacca e irlandese.  Si affaccia sulle rive del Lake Michigan e sulla foce del Chicago River e costituisce un centro di rilievo per il commercio  e l’industria con una notevole  produzione di acciaio e metalli. Il centro città viene chiamato  “Loop”  (circuito)  così definito perchè è racchiuso dall’anello della metropolitana sopraelevata.
Da non perdere assolutamente una visita al Millenium Park,   un grande progetto  creativo inaugurato nel 2004 dove sono state installate le opere di  grandi maestri dell’arte contemporanea. Si riparte per andare a conoscere la Vera America !!  SIOUX FALLS il più popoloso centro abitato del South Dakota, 138.000 abitanti, è una cittadina piacevole, attraversata dal fiume Big Sioux con tre scenografiche cascate, con molti ristoranti, negozi e una intensa attività culturale. Tappa di una notte per poi raggiungere RAPID CITY ponte tra alcune delle più affascinanti attrazioni d’America: Il famoso Mt. Rushmore (monumento Nazionale), l’immensa statua in memoria di Crazy Horse (cavallo pazzo), e la pacata Foresta Nazionale delle Black Hills con un’abbondanza di bellezze naturali. Ci sono montagne subito fuori dall’uscio di casa e gli incredibili scenari ricchi di laghi cristallini non mancano. Sono presenti parecchi pascoli di Bufali che si aggirano attorno al Custer State Park, Le Badlands e la Devils Tower. Un’infinità di attrazioni naturali, ovunque guardi. Rapid City è davvero la “Real America Up close.” Proseguimento per SHERIDAN, durante il tragitto Annalisa e Gian Maria attraverseranno Piedmont, una città fantasma situata in Uinta Country nel Wyoming. Un tempo era una fiorente cittadina western tutta in legno con una piccola ferrovia, ma da quanto la Union Pacific ha costruito una strada che oltrepassa la città, ha perso i suoi visitatori. Votata  anche come la più originale città Western d’America, pittoresca, storica e vibrante è il luogo dove l’Old West incontra il New West, una cultura d’alto livello internazionale avvolta nell’ospitalità della città e nell’autentico fascino del West. Ripartiranno poi per CODY, tipico villaggio di montagna del Wyoming, tappa obbligata prima di affrontare le montagne che portano al parco di Yellowstone,  durante il tragitto attraversereranno la “Bighorn National Forest” dove sarà possibile ammirare le praterie, i boschi sempreverdi, i prati di montagna , drammatici canyon e molto altro. Prima di arrivare a Cody la città di Buffalo Bill e dei rodeo passeranno attraverso Greybull, una tipica cittadina western. A Cody non dimenticate di visitare il Buffalo Bill Historical Center, sulla vita del leggendario cowboy. Da non perdere una sosta al saloon di Irma, la sorella di Buffalo Bill, una vera e propria istituzione in città. E poi …lui …un parco che sconfina in tre stati: Wyoming, Idaho e Montana. Miglia e miglia di natura incontaminata: animali liberi e protetti, acque cristalline, cascate, laghi alpini, geyser, fumarole, il PARCO DELLO YELLOWSTONE, questo parco va visitato con questo spirito, con gli occhi di chi guarda e apprezza la perfezione di un mondo ricco di contrasti. Il ghiaccio dei laghi alpini si contrappone ai roventi fanghi vulcanici, la mitezza del cervo ai denti del lupo o della lince, l’eleganza dell’aquila alla maestosa possanza del bisonte e dell’orso. Dopo 3 giorni immersi nella completa natura Annalisa e Gian Maria ripartiranno per lo Stato dello UTAH per raggiungere SALT LAKE CITY  che si trova sulla sponda meridionale del Salt Lake (Lago Salato). Tappa in questa città dimora dei Mormoni, che farà da ponte per raggiungere ed inoltrarsi in zone tra le piu’ conosciute al mondo … BRYCE NATIONAL PARK (Utah), PAGE (Arizona) con attrattive le piu’ spettacolari al mondo Antelope Canyon, Horseshoe Bend, Lake Powell , la MONUMENT VALLEY (Arizona)  o Tse’ Bii’ Ndzisgaii, come lo chiamano gli indigeni Navajo,  simbolo per eccellenza dell’ American West, ed il  GRAND CANYON N.P. (Arizona) uno delle sette meraviglie naturali del mondo. Partendo dal Grand Canyon alla volta di Las Vegas  attraverseranno la città di Kingman lungo la storica Route 66, fino ad arrivare ad Hoover Dam, un’ immensa diga artificiale costruita nel 1931. Proseguiranno poi per LAS VEGAS, capitale del gioco d’azzardo e del divertimento in generale, ovunque si guardi, dalle colossali strutture di accoglienza alla famosa Las Vegas Strip e le abbaglianti luci che illuminano la Fremont Street Experience, si trova un’incredibile varietà di cose da vedere e da fare. I nostri sposi infine partiranno da Las Vegas, per raggiungere SANTA MONICA attraversando il Mojave Desert. Percorrendo l’ autostrada che collega Las Vegas a Santa Monica potranno fare una piccola deviazione su Barstow e visitare Calico, “città fantasma” abbandonata alla fine del 1800. Per concludere in bellezza questo emozionante viaggio di nozze gli sposi si godranno il meritato relax a  Santa Monica State Beach la spiaggia resa famosa dal telefilm Baywatch, potranno noleggiare una bicicletta  e costeggiare la spiaggia dalla pista ciclabile che prosegue per circa 30 km lungo la costa. Tanti stati e tante emozioni, diverse culture, le metropoli tra le piu’ conosciute al mondo, il West, la Real America e gli indiani d’America, le grandi praterie, i ranch, i cowboys, i laghi, gli orsi e i bisonti, i panorami mozzafiato  e tanta tanta natura, questo e’ il viaggio di nozze creato per Annalisa e Gian Maria.

Chi volesse contribuire al viaggio di Annalisa  e Gian Maria può effettuare un bonifico utilizzando le seguenti coordinate:

IBAN :  IT58H0623012604000031178740

Intestato a : Annalisa Piva e Gian Maria Fogliazza

Causale : Nozze Annalisa e Gian Maria

Se volete lasciare i vostri auguri scrivete a patrizia@patandtravel.it