Angela&Domenico

Cape Town, Mpumalanga,  riserva privata Kruger, Mauritius e Dubai

L’aria, in Africa, ha un significato ignoto in Europa: piena di apparizioni e miraggi, è, in un certo senso, il vero palcoscenico di ogni evento. (Karen Blixen)

Un itinerario completo quello scelto da Angela e Domenico, culturale per la visita di alcune città sud africane, naturalistico per la bellezza del Mpumalanga, affascinante per vivere l’esperienza di un safari a contatto con gli animali della savana , i Big Five al Kruger National Park, di totale relax a Mauritius un’isola paradisiaca ed infine eccitante per la scoperta di una città dove tutto e’ possibile , Dubai.

Il loro viaggio inizia a Cape Town,  la città più bella, più romantica e più visitata di tutta l’Africa Meridionale. E’diventata un mito: è la capitale del dopo apartheid e del dopo Mandela. Da qui  numerose esperienze si possono fare : degustare un buon calice  di vino in tutta tranquillita’ dopo una passeggiata sul waterfront, visitare Robben Island, dove trascorse gran parte della sua prigionia il nobel per la pace Nelson Mandela, incontrare una colonia di pinguini a Boulders Beach,  (il parco è anche sede di altri uccelli e piccoli mammiferi, e si possono vedere le balene, foche, squali e delfini nella baia), inebriarsi con il profumo intenso dei fiori di Kirstenbosch, uno dei giardini botanici piu’ belli al mondo,  visitare la Table Mountains  l’attrazione più bella di Cape Town, e a pochissima distanza Hermanus  per l’avvistamento delle balene, e tanto tanto altro …

Proseguimento del loro viaggio per Hazyview nella zona di Mpumalanga e del Kruger National Park. Hazyview ha i sentieri escursionistici più belli e percorsi per mountain bike che attraversano boschi incantevoli, arricchita dai suoni ipnotici di molti corsi d’acqua rapidi e cascate mozzafiato. Il suo nome deriva dalla foschia sempre romantica che si alza alle prime luci del giorno, luogo perfetto per una vacanza. Con i suoi paesaggi naturali, tra le aziende agricole di frutta tropicale e sub-tropicale, Hazyview mostra alcuni dei migliori “lavori” di Madre Natura. Il Kruger National Park è una delle riserve faunistiche più grandi dell’Africa. La sua alta densità di animali selvatici comprende i Big Five: leoni, leopardi, rinoceronti, elefanti e bufali. Centinaia di altri mammiferi dimorano qui, così come diverse specie di uccelli come avvoltoi, aquile e cicogne. Montagne, pianure di arbusti e foreste tropicali fanno tutte parte del paesaggio.

Ed il viaggio di Angela e Domenico , continua , raggiungeranno in volo Mauritius, meravigliosa isola dell’Oceano Indiano, conosciuta per le spiagge, le lagune e le barriere coralline. Le montagne dell’interno ospitano il Black River Gorges National Park, con foreste pluviali, cascate, sentieri escursionistici e animali come la volpe volante. Nella capitale Port Luis si trovano l’ippodromo di Champs de Mars, la villa coloniale Eureka e il giardino botanico, da non perdere l’escursione all’Île aux Cerf, e alle Terre di Chamarelle.

Ed infine , ultima tappa, ma non per questo meno affascinante …Dubai. I luoghi d’interesse a Dubai sono talmente tanti, che il tempo sembra non bastare mai e quando si torna a casa lo si fa sempre con la sensazione di essersi lasciati qualcosa di non visto alla spalle. Lo spettacolo indimenticabile del tramonto tra le dune del deserto o la meraviglia dell’ultimissimo grattacielo della city o il sogno proibito delle eleganti boutique dei faraonici Mall. Dubai è tutto questo e molto di più. È una città perennemente in equilibrio tra l’oriente con le sue tradizioni millenarie e l’occidente con la sua modernità; tra i suoi panorami mozzafiato e i palazzi ultramoderni che stanno in piedi sfidando le leggi della gravità; tra i ritmi lenti e rilassati del deserto e la frenesia e la velocità delle città del terzo millennio. Un viaggio quello di Angela e Domenico davvero ricco di esperienze, ma soprattutto …unico!