Amanda&Pietro

Magica Thailandia 

Il viaggio dei nostri sposi inizia con una tappa molto interessante culturalmente : Bangkok, la città degli angeli, situata sulle rive del fiume Chao Praya, una straordinaria metropoli, dove le antiche tradizioni si fondono con lo stile contemporaneo. Città di contrasti, fedele ritratto della società thailandese che rappresenta, a Bangkok una vita semplice e senza sfarzi, si accompagna a espressioni di grande lusso ed eleganza. Innumerevoli le attività proposte, i ristoranti da provare o gli indirizzi da frequentare. Esuberante capitale è il simbolo dello sviluppo moderno e presenta un paesaggio di svettanti grattacieli in cui trovano sedi di uffici, hotels e condomini. Teatri, cinema ultramoderni, spettacoli culturali e sbalorditivi shows riempiranno le serate dei nostri sposi. Stupefacente, nel mezzo di questo mondo dinamico e moderno, Bangkok riesce a preservare il suo retaggio culturale di alto livello. I tetti e le svettanti guglie del Palazzo Reale e dei suoi molti storici templi – Tempio del Buddha di Smeraldo, dell ’Aurora, del Buddha d’Oro e di tantissimi altri templi evocativi,  si presentano in un mondo di classica meraviglia orientale. L’influenza del passato non è limitata ai monumenti più importanti, ma pervade la vita quotidiana. Il mercato dei fiori o le file di monaci vestiti color zafferano che giornalmente fanno la questua, presentano una scena inalterata dello scorrere del tempo. In definitiva è dalla gente che Bangkok trae il suo sapore unico. Amanti del divertimento, i thailandesi possiedono una grande tolleranza che impregna la città di un raro senso di libertà, non è un caso infatti che Thailandia significhi terra degli uomini liberi. Nonostante la modernità esplicita Bangkok riesce a conservare tutte le caratteristiche di una tipica città orientale: canali, battelli, caos, colori, odori, quartieri-villaggi sull’acqua, cibo cucinato e consumato all’aperto, neon dei locali notturni. Questo disordine stimolante, unico ed affascinante è diventato un’opportunità: Bangkok è un punto di incontro fra occidente ed Asia ma non si sta affatto “globalizzando”: ha la capacità di metabolizzare tutto, assorbe le migliori idee straniere inserendole nel solco delle proprie tradizioni, affascina grazie alla gradevole fusione tra antico e moderno, con il suo ritmo frenetico da una parte e la tranquillità dall’altra.  La propensione verso la modernità ed il grande rispetto per il passato, fa di questa città un luogo dal fascino profondo e persistente ed il dono che Bangkok offrirà ad Amanda e Pietro sarà la sicurezza di non annoiarsi mai.  Da Bangkok i nostri sposi faranno una serie di  escursioni per conoscere al meglio l’entroterra Thailandese, visiteranno il Parco Archeologico di Ayutthaya, protetto dall’UNESCO e uno dei più belli dell’Asia con la visita ai templi più importanti: Wat Mahathat, Wat Phra Sri Sanphet e Wat Phra Mongkhon Bophit. A bordo del Grand Pearl Cruise Liner, scenderanno lungo il fiume alla volta di Bangkok, ammirando il quieto panorama delle rive del fiume. Arrivo e sbarco al molo del River City. Non potrà’ mancare la tappa a Kanchanaburi di Damnersaduak nella provincia di Ratchaburi, dove si trova uno dei più vivaci e colorati mercati galleggianti dell’intera Asia. Passeranno per Mae Klong e visiteranno il cosiddetto Mercato della Ferrovia, unico al mondo in quanto un treno passa a bassa velocità attraverso il mercato a certe ore del giorno, costringendo i venditori a spostare le loro mercanzie in fretta. Il viaggio proseguirà verso Kanchanaburi, la città del ponte sul fiume Kwai, costruito dai prigionieri di guerra alleati durante la Seconda Guerra Mondiale e reso celebre dall’omonimo film, dopo il pranzo visiteranno il Prasat Mueang Sing, i resti di una città antica facente parte dell’impero Khmer. Successivamente gli sposi partiranno dalla stazione di Tham Krasae per percorrere un breve tratto della Ferrovia della morte fino alla stazione di Tha Kilen, passando su spettacolari viadotti in legno a precipizio su un fiume. E dopo tanta cultura Amanda e Pietro si concederanno un meritato relax a Koh Samui,  seconda isola più grande della Thailandia, si trova sul golfo di Thailandia, al largo della costa orientale dell’istmo di Kra. L’isola è conosciuta per le spiagge costeggiate da palme, le foreste di cocco, la fitta e montuosa foresta pluviale, i resort di lusso,  gli eleganti centri termali e la famosa statua dorata del Grande Buddha, alta 12 m, che si trova nel tempio di Wat Phra Yai, su una piccola isola collegata a Ko Samui tramite una strada rialzata. Il mare azzurrissimo e le palme che vi si specchiamo evocano subito l’idea del paradiso tropicale…Koh Samui.

Chi volesse contribuire al viaggio di Amanda e Pietro può effettuare un bonifico utilizzando le seguenti coordinate:

IBAN                     :  IT23U0515665200CC0030011402

Intestato a          :  Pietro Laneri

Causale  :               Nozze Amanda e Pietro

Se volete lasciare i vostri auguri scrivete a patrizia@patandtravel.it

Annunci