New York in breve…

Itinerari per quartieri nella Big Apple!

Non siete mai stati a New York e non sapete come orientarvi? Nessun problema! Abbiamo pensato per voi ad una piccola guida “tascabile” che in breve vi porterà non solo nei quartieri più conosciuti di Manhattan, ma che vi farà scoprire anche angoli nascosti di questa affascinante città.

New York Skyline
New York Skyline

Lower Manhattan
Battery Park, come suggerisce il nome, è un delizioso parco che si sviluppa sulle rive dell’Hudson. Imperdibili i tramonti, e d’estate non è raro imbattersi in concerti e film all’aperto.

Battery Park - New York City
Battery Park – New York City

Da qui partono i traghetti per la Statua della Libertà ed Ellis Isand. Il tragitto è gratuito per i possessori della New York City Pass. In alternativa Miss Liberty si può ammirare anche dalla Circle Line, la crociera sul fiume Hudson, che rientra nel pacchetto del New York City Pass. Piccolo suggerimento… a bordo, acquistando il bicchiere della Circle Line, avrete diritto al consumo illimitato di Coca Cola. Ingegnoso no?

Statua della Libertà - New York City
Statua della Libertà – New York City

Rientrando vale sicuramente una visita Ground Zero. Lì dove una volta si stagliavano contro il cielo le Torri Gemelle, ora ci sono due enormi vasche colme d’acqua. Il luogo è stato chiamato “Rispecchiando l’assenza”.

Ground Zero - New York City
Ground Zero – New York City

Lì vicino si trova la Freedom Tower, l’edificio più alto non solo di New York, ma di tutti gli Stati Uniti. Proprio di fronte la cappella di St. Paul, circondata da un piccolo cimitero, che durante gli attacchi dell’11 Settembre, venne usata come base per i soccorsi. Pochi passi e vi troverete a Wall Street, d’obbligo una foto con il famoso toro.

Toro - Wall Street - New York City
Toro – Wall Street – New York City

Una di fianco all’altra troverete la Federal Hall e la famosa Borsa di New York. Da qui parte la metro che vi porterà al di là del ponte: scendete a High Street e passeggiate lungo l’incantevole Brooklyn Bridge Park, da cui potrete ammirare una splendida vista su Manhattan. Il ritorno, ovviamente, è previsto a piedi lungo il famoso ponte. E’ sicuramente il modo migliore per attraversarlo, in quanto vi troverete lo Skyline di New York City davanti ai vostri occhi. Attenzione a rispettare le corsie riservate ai pedoni, in quanto il ponte è percorribile anche in bici e i Newyorkesi non sono molto accondiscendenti con i turisti distratti!

Brooklyn Bridge - New York City
Brooklyn Bridge – New York City

Da non perdere una visita al Meatpacking District, un piccolo quartiere nella zona sud-ovest di Manhattan, un tempo sede di numerosi stabilimenti di lavorazione della carne, e oggi diventato uno dei quartieri più trendy della città, pieno di ristoranti alla moda e club esclusivi. Percorrendo la strada principale arriverete alla High Line, un parco sopraelevato costruito su vecchie rotaie.

High Line - New York City
High Line – New York City

Chinatown e Little Italy sono due quartieri che meritano una visita veloce, seppur ormai il quartiere italiano sia stato completamente colonizzato da quello asiatico. Proseguendo verso nord ovest ci si ritrova a passeggiare tra i vecchi edifici in ghisa e scale antincendio di So.Ho. con i suoi loft abitati da artisti ed i suoi favolosi e caratteristici negozi.

Village
Il Greenwich Village è uno dei quartieri “mitici” di New York. Frequentato dapprima da artisti, musicisti e poeti della Beat Generation e cantanti del calibro di Bob Dylan, divenne negli anni ’50 luogo di ritrovo gay (qui nacque il primo Gay Pride). E’ una zona intima ed in stile europeo, con i suoi edifici relativamente bassi a confronto con quelli dei vicini quartieri. Non mancate una visita alla New York University ed una passeggiata al Washington Square Park.

Greenwich Village - New York City
Greenwich Village – New York City

Midtown Sud
Chelsea è uno dei quartieri più dinamici della Big Apple ed ospita numerose gallerie d’arte. In questa zona si trova il famoso Chelsea Hotel, facilmente riconoscibile dalle ricche balconate in ferro e dalle 7 targhe che riportano i nomi di ospiti illustri. In questa zona potrete ammirare edifici tra i più vecchi di Manhattan, come il Flatiron Building, detto anche l’edificio a “ferro da stiro”. Tra i grattacieli più famosi della “Grande Mela” troverete lui, l’Empire State Building… salite poco prima del tramonto, non troverete coda all’ingresso e quando sarete in cima vedrete la città “accendersi”. Anche la salita su questo grattacielo è compresa nella New York City Pass.

Midtown
Il vero cuore di New York, dove trascorrerete gran parte del vostro tempo.
La Grand Central Station è il punto di partenza ideale. Uno degli spazi pubblici più suggestivi di New York, location di numerosi films. Alle sue spalle noterete lo splendido Chrysler Building, l’edificio ancora oggi più amato dai Newyorkesi. In stile Art Decò, un tempo era la sede dell’omonima casa automobilistica. Prendendo la 5th Avenue verso nord vi troverete davanti la New York Public Library, edificio dalle origini industriali, vegliata da 2 maestosi leoni in marmo.
Lasciatevi, infine, conquistare dalle vetrine più famose del mondo… Tiffany, Abercrombie, Victoria Secrets sono tutte qui! Sulla 49th troverete il Rockfeller Center dove ogni anno viene addobbato l’albero di Natale più grande della città con la famosa pista di pattinaggio e dalla cui terrazza panoramica, chiamata TOP OF THE ROCK, potrete ammirare una meravigliosa vista su Central ParkDalla parte opposta la celebre St. Patrick ChurchCentral Park è come l’avete sempre immaginato… meraviglioso!!! Potrete decidere di girarlo a piedi, affittare una bicicletta o, perchè no, salire su una carrozza. Se si pensa a Manhattan il pensiero corre veloce a Times Square, cuore pulsante di questa città, nominato non a caso “CROSSROAD OF THE WOLD”. E’ il regno incontrastato di grosse catene, alimentari e commerciali, aperte 24 ore su 24 (New York viene chiamata la città che non dorme mai). Times Square è ancora il quartiere ufficiale dei teatri di New York (Broadway e Off-Broadway). Una visita a New York vale sicuramente uno spettacolo, anche se non conoscete perfettamente l’inglese.

Upper East Side
Il quartiere dove risiedono i benestanti!
Costeggiando Central Park, sulla Fifth avenue si incontrano il Metropolitan Museum, il Guggenheim ed altri Musei meno famosi ma non per queasto meno interessanti.

Upper West Side
Il quartiere tra i parchi.
Partendo dal Lincoln Center, proseguendo verso la Columbus e costeggiando il parco, incontrerete l’American Museum of Natural History (portato alla fama dal film “Una notte al museo”).

 Lincoln Center - New York City
Lincoln Center – New York City

Harlem
Considerato l’epicentro della cultura afroamericana degli Stati Uniti d’America. Da quartiere degradato e pericoloso (un tempo perfino i taxisti si rifiutavano di entrare nel quartiere), oggi Harlem sta vivendo un periodo di forte crescita e riqualificazione urbana. Qui nacque il Jazz negli anni 20. Le cose da vedere sono legate soprattutto alla musica. Come l’Apollo Theatre o il Cotton Club. Harlem è Gospel. Assistere ad una messa gospel è qualcosa di indescrivibile… si è completamente coinvolti, non solo dallo spirito che aleggia, ma dalle persone stesse, che vi inviteranno a cantare, ballare e stringere mani.

The Apollo Theatre - New York City
The Apollo Theatre – New York City

Siete curiosi di conoscere altri aspetti della Grande Mela?!
Non esitate a scrivere o contattarci!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...