Giappone: tradizioni & spiritualità

Benvenuti nel Paese del Sol Levante. Qui la tecnologia e l’innovazione fanno parte ormai della vita quotidiana, anche se è possibile respirare le antiche tradizioni del passato nella futuristica Tokyo o nella più conservatrice Kyoto. È un Paese affascinante, che in tutti i suoi aspetti riserva enormi sorprese a coloro che non si accontentano di un primo sfuggevole impatto. In Giappone ogni gesto, ogni manifestazione culturale o artistica è intrisa di garbo, sobria eleganza e spiritualità. Siamo nella patria della cerimonia del tè, dell’ikebana, dei giardini silenziosi e quasi sacri, del kendo (la scherma) e del tiro con l’arco, dove tutto diviene un’arte che diventa rituale. Andiamo quindi alla scoperta del Giappone con un itinerario da noi studiato!

TOKYO
tokyoUna delle capitali più all’avanguardia, Tokyo è una città di contrasti. Famosa per la sua modernità, luci al neon e grattacieli, è anche sede di un esteso parco, santuari, tranquilli templi e giardini amorevolmente curati. Nonostante la sua “love story” con la cultura pop, manga, fashion, le tendenze high-tech e il vistoso consumismo, sotto la superficie vi è una città che fonda le sue radici in un antico patrimonio. Santuari shintoisti e templi buddisti, vicini ai grattacieli come ricordo di un era più contemplativa. Nel cuore del centro iperattivo si trova il Palazzo Imperiale, sede dell’imperatore in carica, che ci ricollega allo storico passato della città. Dietro agli enormi e sfavillanti centri commerciali, sono situate pittoresche case in legno, giardini privati con alberi bonsai meticolosamente tagliati e la “pace zen” dei Giardini Hamarikyu. La reputazione della città come mega-metropoli costosa è mal concepita può essere smentita ai visitatori usufruendo ad esempio dei bar izakaya, economici caffè di quartiere che servono pasta e piatti di riso.

TOKYO –  ODAWARA – HAKONE
japan-train-mount-fujiInizia la parte “divertente” di questo itinerario: attiverete il Japan Rail Pass… si perchè il Giappone si scopre grazie all’utilizzo della rete ferroviaria, tramite i famosi “treni proiettile“. Dopo aver preparato un bagaglio leggero per i tre giorni seguenti, le valigie verranno trasferite dal vostro Hotel di Tokyo a quello di Kyoto, raggiungerete con lo Shinkansen (il treno proiettile) la stazione di Odawara, da qui grazie all’Hakone pass che vi verrà fornito, raggiungerete la località ai piedi del monte Fuji utilizzando i mezzi pubblici coperti dal pass.
Hakone è una meraviglia naturale, famosa per le sue sorgenti termali, attività all’aria aperta e la vista del vicino Monte Fuji. Fa parte della Fuji-Hakone-Izu National Park ed è a meno di 100 km da Tokyo, fornendo in tal modo una destinazione da fine settimana per i residenti della città, desiderosi di sfuggire alla frenesia della capitale. Hakone ha tutto ciò che un turista possa desiderare, oltre alle imponenti montagne, laghi e viste del Monte Fuji, è ricca di  interessanti siti storici.

HAKONE – ODAWARA – NAGOYA – TAKAYAMA
takayama_giapponeSi raggiunge la stazione di Odawara da Hakone utilizzando i mezzi pubblici serviti dall’Hakone free pass. Si prosegue con lo Shinkanzen fino a Nagoya, in coincidenza con l’espresso per Takayama.
Con la sua vatietà di templi, santuari, festival, fiumi e ponti, la città di montagna di Takayama è stata definita una “piccola Kyoto“. La regione tipicamente agricola, offre frutta e verdura fresca, proposte dagli agricoltori locali ogni mattina al vivace mercato di Takayama. Molte tradizioni uniche si sono qui evolute, grazie alla posizione una volta inaccessibile nell’ alto della regione alpina di Hida, mantenendole in gran parte fino ai giorni nostri. Il quartiere chiamato San-machi Suji, costituito dalle tradizionali case di Takayama, dove vivono commerciantie produttori di sake, è rimasto quasi inalterato negli ultimi 200 o 300 anni, qui, vi sono locande, negozi e taverne, che ripercorrono la storia di molte generazioni.

TAKAYAMA – SHIRAKAWAGO – KANAZAWA
shirakawa2Si raggiunge quindi la stazione degli autobus per il bus che vi porterà fino al paesino montano di Shirakawago, nel pomeriggio si prosegue in autobus per Kanazawa.
Vi verranno forniti i biglietti di autobus per le tratte Takayama – Shirakawago  e  Shirakawago – Kanazawa.
Il villaggio di Shirakawago situato nella valle del fiume Shogawa tra le remote montagne che si estendono tra Gifu e la prefettura di Toyama, è stato nominato dall’ UNESCO patrimonio mondiale dell’umanita, esso è famoso per i suoi tradizionali casali  gassho-zukuri, alcuni dei quali aventi più di 250 anni. Gassho-zukkuri  si traduce come ‘Mani in preghiera’, perché i tetti spioventi dei casali progettati per resistere alle pesanti nevicate che cadono nella regione, assomigliano “alle mani di monaci buddisti giunte in preghiera”.

KYOTO
GHEISHARaggiunta Kyoto vi troverete catapultati indietro nel tempo! Kyoto antica capitale della nazione fu la residenza del imperatore dal 794 al 1868, con una popolazione di circa 1,4 milioni di abitanti è la settima più grande metropoli giapponese, una città di cultura che offre una moltitudine di templi, santuari e altre strutture storicamente inestimabili tutt’oggi intatte. Con 2.000 edifici religiosi, tra cui 1.600 templi buddisti e 400 santuari shintoisti, palazzi, giardini, è una delle città più storicamente conservate del Giappone è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, Kyoto rappresenta il “Vecchio Giappone” e al di là dei grattacieli costruiti come un monumento al progresso, il vero e proprio monumento al passato storico e culturale del Giappone si trova nei stretti vicoli della città, dove le case da tè abbondano e eleganti geisha in kimono si muovono velocemente da funzione a funzione. Da qui si può percorrere un salto nel tempo fino al misterioso passato del Giappone in cui risuonano echi della nobile corte al palazzo imperiale e la ricerca della contemplazione nei Ryoanji’s Zen rock gardens.

KYOTO – NARA – KYOTO
KyotoSi raggiunge al mattino Nara in treno (45 min). Per 74 anni, durante l’8 ° secolo, Nara è stata capitale del Giappone e vi rimangono molti dei templi e santuari costruiti in quel tempo. Si inizia con la visita del tempio Todaiji, il più grande edificio in legno al mondo il quale ospita la più grande statua di Buddha del Giappone. La tappa successiva è il celebre santuario di Nara, Kasuga Taisha, costruito nel 768 dC è famoso per le sue centinaia di bronzi e lanterne di pietra donati dai fedeli. Il tempio Shin-Yakushiji fu costruito durante il periodo Nara (710-794) da parte dell’imperatrice per amore all’imperatore ammalato. E’ dedicato a Yakushi Buddha, il patrono della medicina nel buddismo giapponese. All’interno della sala principale vi sono le statue a grandezza naturale di 12 divinità guardiane le quali circondano una statua alta 2 metri di un Yakushi Buddha seduto. Seguirà un giro nel Parco di Nara, chiamato dalla gente del posto, parco dei cervi a causa degli oltre 1.000 cervi addomesticati che lo popolano.
Sulla via del ritorno da Nara, visiterete il Santuario di Fushimi Inari, utilizzato nelle set di “Memorie di una Geisha”. Vi sono qui di 10.000 “tori” rossi (tipici portali giapponesi), a formare un sentiero per la montagna situata dietro il tempio.

KYOTO – OSAKA
da Kyoto raggiungerete Osaka Kansai in tempo utile per le operazioni di imbarco e partenza con il volo di rientro in Italia o di proseguimento per un’altra destinazione.

Questo è solo un itinerario “tipo” che è possibile fare in Giappone. Tutto può essere modificato e plasmato secondo le vostre preferenze. Un viaggio in Giappone non si può dire completo senza aver provato l’esperienza di dormire in un Ryokan, tipica sistemazione alberghiera dotata di onsen (fonti termali naturali riscaldate solitamente all’aperto). L’antichissimo rito della cerimonia del Tè, alla quale potrete partecipare, nasconde una vera e propria filosofia di vita.

Il Giappone è un Paese vasto e complesso che vi invitiamo a scoprire insieme.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...